Il richiamo della foresta

Martedì 25 Febbraio
spettacolo ore 17:00

biglietto ridotto per tutti

Il Richiamo della Foresta, film diretto da Chris Sanders, è basato sull'omonimo romanzo di Jack London.È la storia di un cane di nome Buck, che vive come animale domestico in California, conducendo un'esistenza tranquilla. Per una serie di tristi eventi, durante la Corsa all'oro del 1890, Buck si ritrova a dover affrontare il selvaggio territorio dell'Alaska e la sua vita cambia drasticamente. Ora è un cane da slitta e da semplice recluta del gruppo ne diventerà il leader. Quest'avventura gli permetterà di capire chi è e trovare il suo posto nel mondo.

PANORAMICA SU IL RICHIAMO DELLA FORESTA

Il richiamo della foresta è l'esordio alla regia di cinema dal vero per Chris Sanders, storico regista e storyboard artist dell'animazione: a partire dal suo lavoro più celebre in Disney, Lilo & Stitch, per finire alle creazioni in DreamWorks Animation, come Dragon Trainer e I Croods. Non che questo film lasci del tutto l'animazione fuori dalla porta: il cane Buck è infatti chiaramente animato in CGI, senza disdegnare peraltro una marcata espressività cartoon. Il modello 3D è basato su un cane dello stesso regista, preciso incrocio di un San Bernardo e di un Collie scozzese, esattamente quello descritto da London nel suo romanzo breve.

Il libro fu pubblicato nel 1903, divenendo quasi immediatamente un classico adorato tuttora, tradotto in 47 lingue. Crudo il necessario, epico, segue il progressivo ritorno alle leggi della natura da parte di un cane nato in cattività. Il successo del lavoro fu tale che Jack London si mise immediatamente all'opera su una vicenda inversa, Zanna Bianca (1906), dove invece il cane protagonista passa da selvatico ad addomesticato.

Diversi gli adattamenti sotto forma di audiovisivo: si cominciò addirittura all'epoca del muto, con un film del 1923 a cura degli Hal Roach Studios, ma fu necessario attendere il 1935 per il celebre Il richiamo della foresta di William Wellman con Clark Gable, nel ruolo del cercatore d'oro Jack Thornton, uno dei pochi amici che Buck incontra nella sua violenta avventura. Trascorsero quasi quarant'anni prima che Hollywood azzardasse una nuova versione, questa volta collocando Charlton Heston nella parte di Thornton, in un Richiamo della foresta (1972) diretto da Ken Annakin. Cosa curiosa, pare che la versione più fedele al romanzo sia stata realizzata per il piccolo schermo, proprio con il partner di Harrison Ford in Blade Runner, Rutger Hauer: The Call of the Wild Dog of the Yukon risale al 1996 ed è stato apprezzato dai più filologi.

Le riprese di questo Richiamo della foresta sono iniziate nell'agosto del 2018, con alcuni reshoot che probabilmente si sono protratti fino alla primavera del 2019, visto che Ford mostrava in quel periodo ancora il barbone del suo Jack. La sceneggiatura questa volta poggia sulle spalle di Michael Green, che per Harrison ha già scritto Blade Runner 2049 ed è inoltre responsabile della serie American Gods, oltre ad aver affrontato altri due importanti adattamenti da classici letterari anglosassoni: Assassinio sull'Orient Express e il prossimo Assassinio sul Nilo.

Guarda il Trailer

Web Agency Calabria

Cinema Vittoria

Piazza Dalla Chiesa, 6
Diamante (CS)
Tel +39 0985 81055

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella pagina di policy & privacy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information