Lunedì, 05 Marzo 2018 12:40

Maria Maddalena

da GIOVEDI 5 a MERCOLEDI 11 APRILE

unico spettacolo ore 17:00

girato a Matera

DAL 9 AL 12 APRILE BIGLIETTO 3€
VENERDI BIGLIETTO 4,50

TRAMA MARIA MADDALENA:

Secondo film diretto da Garth Davis, Maria Maddalena è un ritratto autentico e umano di una delle più enigmatiche e incomprese figure spirituali della storia. Dopo numerosi film incentrati su Gesù di Nazareth, che relegavano Maria Maddalena a figura di contorno, questo nuovo lungometraggio a tema biblico la rende invece protagonista con il volto di Rooney Mara.

Maria Maddalena racconta la storia di una giovane donna in cerca di una nuova vita, che sia finalmente libera dalle tradizioni famigliari e dalla società fortemente gerarchica e maschilista del suo tempo. Troverà l'occasione per intraprendere un cammino di crescita grazie al neonato movimento religioso e sociale fondato dal carismatico Gesù di Nazareth (Joaquin Phoenix). In questo contesto riuscirà finalmente a trovare il proprio posto nel mondo, avviandosi a un viaggio di maturazione interiore che culminerà nella città di Gerusalemme.

PANORAMICA SU MARIA MADDALENA:

Diretto dall'australiano Garth Davis, il film Maria Maddalena vede protagonista Rooney Mara, candidata all'Oscar per Carol e diventata famosa grazie alla Lisbeth Salander di Millennium - Uomini che odiano le donne. Per l'attrice, che ha accettato immediatamente la parte, le riprese non sono state una passeggiata, perché sembravano non dover finire mai e perché molte scene si dovevano girare fra le montagne (nella nostra Basilicata), dove non c'erano bagni nelle immediate vicinanze. Eppure, fra tante asperità, è arrivata per la brunetta dagli occhi azzurri una love story con Joaquin Phoenix, che impersonava Gesù.

Alla sua seconda collaborazione con Davis (dopo Lion), la Mara ha amato molto il messaggio femminista della storia, celebrazione dell'ingegno e del coraggio delle donne. Per lei Maria Maddalena è un film più spirituale che religioso, mentre per il regista a contare è soprattutto il lato umano della vicenda. Quanto a Joaquin Phoenix, era da tempo che aspettava un ruolo così consistente e che desiderava avere un'esperienza tanto forte e totalizzante. La parte non lo ha spaventato e, nell'accostarsi al personaggio di Gesù, l'attore ha lavorato "di pancia", affidandosi molto all'istinto.

Con un cast che può contare anche su Chiwetel Ejifor (Pietro) e Tahar Rahim (Giuda), Maria Maddalena è stato girato pure a Napoli: a Castel Sant'Elmo, nella Galleria Borbonica e soprattutto a Piazza del Plebiscito, dove il colonnato della Basilica Reale Pontificia di San Francesco di Paola è stato trasformato nel tempio di Gerusalemme per una scena che ha richiesto la presenza di 400 comparse.

FOCUS SU MARIA MADDALENA:

Venerata come santa dalla Chiesa Cattolica e figura fra le più interessanti della tradizione biblica, Maria Maddalena fa la sua comparsa nel capitolo 8 del Vangelo di Luca come "una delle donne che assistevano Gesù con i loro beni" (insieme a Susanna e Giovanna). Si diceva che da lei fossero usciti sette demoni, il che significava che era stata colpita da un male fisico o morale da cui Gesù l'aveva poi liberata.

Identificata con una prostituta che nel capitolo precedente dello stesso Vangelo aveva lavato i piedi di Gesù e si era convertita, è stata spesso confusa con Maria, la sorella di Marta e Lazzaro che lavò anche lei i piedi a Gesù. Fra coloro che, secondo i vangeli canonici, accompagnarono Gesù fino al Calvario e furono testimoni della crocifissione, Maria Maddalena assistette alla morte e alla deposizione di Gesù e, "nel giorno dopo il sabato", trovò il sepolcro vuoto ed ebbe in seguito una visione del "Signore risorto".

Ritenuta da altri autrice del Vangelo di Giovanni e addirittura la sposa di Gesù, Maria Maddalena è apparsa in una lunga serie di film (fra cui Gesù di Nazareth, Jesus Christ Superstar, L'ultima tentazione di Cristo e La passione di Cristo), ritagliandosi però il ruolo della protagonista solamente nel poco conosciuto Maria Maddalena (di Raffaele Mertes e con Maria Grazia Cucinotta) e, appunto, in Maria Maddalena. In quest'ultimo il personaggio si chiama precisamente Maria di Magdala e sfida la retrograda società del tempo per unirsi a Gesù nel suo viaggio per diffondere la parola di Dio.
Published in Film
Mercoledì, 23 Agosto 2017 17:08

Dunkirk

da GIOVEDI 7 a MERCOLEDI 13 SETTEMBRE 2017

inizio spettacoli ore 20:00 - 22:00

Martedi biglietto ridotto per tutti
SCOPRI la nostra esclusiva PROMOZIONE "biglietto ridotto tutti i giorni": digita "Cinema Vittoria - diamante" su Facebook

Con il suo nuovo film Dunkirk, Christopher Nolan accantona per un attimo le contorsioni psicologiche e fantascientifiche degli ultimi anni, per dirigere un colossal di guerra ispirato a fatti realmente accaduti: la nota Operazione Dynamo, effettuata tra il 27 maggio e il 4 giugno del 1940, fu uno degli avvenimenti più significativi della Seconda Guerra Mondiale e contribuì a spostare le sorti del conflitto in favore degli Alleati. Dunkirk racconta dunque l'incredibile evacuazione verso la Gran Bretagna di migliaia di soldati belgi, francesi e britannici, bloccati sulle spiagge di Dunkerque dall'avanzata dell'esercito tedesco, durante la cosiddetta Battaglia di Francia. Le truppe britanniche e alleate si trovano circondate da un lato dalle forze nemiche, e dall'altra dal mare, con il Canale della Manica come unica via di fuga possibile. Le operazioni di imbarco richiedono più tempo del previsto, e vengono ulteriormente rallentate da un violento bombardamento nemico che getta i soldati nel panico e nella disperazione più totali. L'intera cittadina portuale viene coinvolta nei preparativi della spedizione di salvataggio e molti civili si mobilitano per partecipare. Così dopo giorni di attesa, gli uomini vengono tratti in salvo, ma da una flotta improvvisata di imbarcazioni di vario genere, navi da pesca, da diporto e addirittura scialuppe di salvataggio. Nel cast troviamo Tom Hardy, Mark Rylance, Kenneth Branagh, Cillian Murphy, Fionn Whitehead e al suo debutto cinematografico, il cantante degli One Direction Harry Styles.
Published in Film
Venerdì, 26 Dicembre 2014 11:39

EXODUS - DEI e RE

da Giovedì 5 a Mercoledì 11 Febbraio un film di RIDLEY SCOTT , con Christian Bale (in 3D o 2D*) inizio spettacoli ore: 18,30 - 21,15 < martedì biglietto ridotto per tutti > *Venerdì in versione 2D trama Exodus: Dei e Re, é la storia di un uomo audace che sfida con coraggio la potenza di un impero. Avvalendosi di effetti visivi all'avanguardia e dell'esperienza coinvolgente del 3D, Scott dà nuova vita alla storia di Mosè (Christian Bale) che, incurante del pericolo, si ribella al faraone Ramses (Joel Edgerton) e guida 400.000 schiavi in fuga dall'Egitto e dalla terrificante successione di piaghe funeste che si abbattono sul paese. L'intreccio e l'importanza della vicenda, uniti all'audacia e all'intensità dei personaggi, danno origine a un evento cinematografico unico. L'Esodo dall'Egitto è la saga eroica per eccellenza. È anche una storia potente, all'insegna delle emozioni, delle rivalità e dei tradimenti, sulla ricerca perpetua della libertà.
Published in Film
Web Agency Calabria

Cinema Vittoria

Piazza Dalla Chiesa, 6
Diamante (CS)
Tel +39 0985 81055

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella pagina di policy & privacy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information